Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Acquisto dell?autopompa dei vigili del fuoco: il sostegno di Robecco

Comunicazioni

Acquisto dell?autopompa dei vigili del fuoco: il sostegno di Robecco

L?impegno delle due amministrazioni comunali a collaborare su più fronti, compreso il progetto della nuova strada

 

Nuovi fondi per l'acquisto dell'autopompa per i vigili del fuoco. L'amministrazione comunale di Robecco sul Naviglio, in pieno accordo con l'amministrazione comunale di Abbiategrasso, aderendo all'invito di concorrere al finanziamento per l'acquisto del mezzo destinato al Distaccamento dell'Abbiatense, ha disposto e già accreditato presso la Tesoreria del Comune di Abbiategrasso la somma di 5 mila euro, che, aggiunta ai 1000 euro già versati, costituisce un ulteriore impegno di Robecco al sostegno dell'attività dei Vigili del Fuoco.

L'assessore Raffaele Cavallotti ha consegnato al sindaco di Abbiategrasso la delibera di impegno di spesa in un incontro durante il quale è stata ribadita la volontà delle due amministrazioni comunali di cooperare anche per altre questioni, tra cui quella relativa alla strada Malpensa - Boffalora - Albairate, ritenuta essenziale per liberare Robecco dalla morsa di un traffico ormai insopportabile a causa di un intollerabile inquinamento. Da parte sua, il sindaco di Abbiategrasso ha assicurato ogni impegno diretto a favorire la migliore soluzione possibile sia del tracciato sia sotto il profilo progettuale, al fine di rendere compatibile la nuova infrastruttura con le caratteristiche ambientali della nostra area.

Intanto la raccolta di fondi per l'acquisto dell'automezzo prosegue: i versamenti possono essere effettuati tramite bonifico bancario presso la Tesoreria Comunale Banca Agricola Mantovana ABI 05024 CAB 32381 C/C n° 763072 oppure mediante c.c.p. n. 35533207 intestato a Tesoreria Comunale Comune di Abbiategrasso con la causale: "contributo acquisto autopompa VV.FF".

I referenti per l'iniziativa sono i consiglieri comunali Adriano Matarazzo e Walter Bertani.