Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Condono edilizio: il termine per presentare domanda alla Regione scade il 10 dicembre

Comunicazioni

Condono edilizio: il termine per presentare domanda alla Regione scade il 10 dicembre

Per informazioni occorre rivolgersi al Servizio Edilizia Privata del Comune, che ha sede in villa Sanchioli

 

La Regione Lombardia ha individuato i criteri per "condonare" le opere edilizie realizzate in difformità o in assenza di licenze, concessioni edilizie, permessi di costruire o denunce di inizio attività. Tale possibilità è prevista dalla legge regionale n. 31 del 3 novembre 2004.

Pertanto, alla luce di tale normativa, si invita chiunque avesse acquistato o modificato immobili attuando lavori edilizi (quali, ad esempio, ampliamenti, cambi di destinazione d'uso, utilizzo di locali abusivi per attività produttive o commerciali.) a verificare se i propri immobili sono conformi ai progetti autorizzati dal Comune. Se così non fosse, si invitano i cittadini a regolarizzare i propri immobili, aderendo al condono, tenuto conto che per gli abusi edilizi non è prevista alcuna prescrizione.

E' utile ricordare che il termine per presentare domanda di condono edilizio per gli abusi sanabili secondo quanto stabilito dalla stessa legge regionale scade il 10 dicembre.

Per ogni informazione al riguardo ci si può rivolgere al Servizio Edilizia Privata del Comune (sede municipale di villa Sanchioli), aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle 9.30 alle 12.30 e il mercoledì dalle 14.30 alle 16.

Si informa, infine, che nel corso del 2003 il Comune di Abbiategrasso ha effettuato un rilevamento aerofotogrammetrico, anche ai fini del controllo periodico dell'attività urbanistica ed edilizia: uno strumento che oggi, con l'ausilio dei sistemi informativi, consente il puntuale controllo del territorio.