Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni |  Contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati a favore di persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento

Comunicazioni

Contributi per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati a favore di persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento

A partire da mercoledì 16 gennaio sarà possibile presentare online le domande, dal sito di Regione Lombardia

ABBIATEGRASSO - Regione Lombardia ha emesso in questi giorni un bando per contributi destinati all’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati, a favore di persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento. Per questo intervento, sono stati stanziati 2,6 milioni di euro. Da mercoledì 16 gennaio 2019 sarà possibile presentare domanda, direttamente online, collegandosi al portale di Regione Lombardia www.bandi.servizirl.it

La misura è finalizzata ad estendere le abilità e a potenziare la qualità di vita dei disabili e dei minori con disturbi specifici, mediante un contributo che può coprire fino al 70% delle spese di acquisto, noleggio o leasing di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati funzionali al miglioramento della loro autonomia, con particolare riferimento all'ambiente domestico, al sostegno delle potenzialità, delle capacità motorie, visive, uditive, intellettive, del linguaggio, e dell'apprendimento.

Possono partecipare al bando i giovani o gli adulti disabili, e i minori o i giovani con disturbo specifico di apprendimento (Dsa), con Isee non superiore ai 30.000 euro e che non hanno abbiano ricevuto contributi per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati (ai sensi della l.r. 23/99) nei 5 anni precedenti e nella stessa area geografica. Possono essere finanziati ausili e strumenti che abbiano un costo compreso fra 300 e 16.000 euro. Il richiedente dovrà allegare il preventivo, la fattura o la ricevuta fiscale della spesa sostenuta. In caso di ausili o di strumenti particolarmente costosi, acquistati a rate, dovrà integrare l'atto della domanda con una copia del contratto di finanziamento rilasciato dalla ditta fornitrice o dalla finanziaria. La procedura è di tipo valutativo a sportello fino ad esaurimento delle risorse.

Per maggiori informazioni e per consultare il bando completo, clicca qui per visitare il sito di Regione Lombardia