Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Il Consiglio Comunale approva il Bilancio di Previsione pluriennale 2019-2021

Comunicazioni

Il Consiglio Comunale approva il Bilancio di Previsione pluriennale 2019-2021

Nella seduta del 27 marzo

ABBIATEGRASSO - Nella seduta di Consiglio Comunale del 26 marzo, è stato approvato il Bilancio di Previsione pluriennale 2019-2021. Qui di seguito si riportano alcuni elementi essenziali, che caratterizzano tale documento.

 

Il totale delle entrate e delle conseguenti spese finanziate a pareggio, nell’esercizio 2019, ammonta ad euro 38.269.833,90.
Di queste, euro 24.029.340,31 sono costituite da spese correnti ovvero da spese ordinariamente finalizzate all’erogazione dei servizi dell’ente mentre gli investimenti risultano pari ad euro 5.128.328,21.
Le restanti spese sono costituite dal rimborso delle quote di capitale dei mutui (per euro 994.866,00), dall’eventuale rimborso di anticipazioni di cassa (per euro 2.000.000,00) e dalle partite per conto di terzi (euro 4.650.000,00).

La gestione corrente
La gestione corrente del bilancio ha trovato finanziamento, principalmente, con le ordinarie entrate tributarie, le cui aliquote sono rimaste invariate rispetto ai periodi precedenti, con specifici contributi e trasferimenti da altre pubbliche amministrazioni (tipicamente Stato e Regione) nonché con le entrate derivanti dall’erogazione dei servizi, dalla gestione del patrimonio immobiliare e dall’attività sanzionatoria.

Inoltre, si è provveduto a destinare una quota di proventi da concessioni edilizie alla manutenzione ordinaria delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria per complessivi 530.000,00 euro.

Infine, la spesa corrente in esame (nonché le quote di rimborso delle quote di capitale dei mutui) trova copertura anche mediante l’istituto tecnico del Fondo Pluriennale Vincolato (consistente nella reimputazione di spese già programmate nel corso del 2018 ma concretamente effettuabili nel corso del corrente anno) per euro 452.944,55 e da euro 101.345,13 quale quota parte pari al 10% delle alienazioni immobiliari programmate destinate alla estinzione anticipata di mutui in essere.

xx

 

Nel corso del triennio la spesa corrente si caratterizza per il recepimento della spesa relativa al canone di realizzazione del pianificato nuovo centro natatorio nonché della previsione di riduzione dei costi di gestione della rete di pubblica illuminazione per effetto di una ipotesi di efficientamento dell’intera rete comunale.

Peraltro a fronte del canone di disponibilità del centro natatorio è altresì previsto il canone attivo di concessione per la gestione della struttura.

 Significativo anche il recepimento della rata di mutuo per la ristrutturazione della ex sede della Pretura destinata all’accoglimento di diversi uffici comunali onde procedere con una progressiva razionalizzazione delle molteplici sedi oggi utilizzate che sono elemento di inefficienza organizzativa e disagio per il pubblico. Tale razionalizzazione logistica produrrà inoltre significativi effetti di riduzione in alcuni costi di gestione degli stabili (es. pulizie, utenze, connettività, canone di locazione dell’attuale sede del giudice di pace, ecc).

 A fronte della previsione di euro 1.300.000,00 di proventi da sanzioni a violazioni al codice della strada sono stati accantonanti euro 845.500,00 al Fondo crediti di dubbia esigibilità e destinati alle finalità previste dal codice (interventi di messa in sicurezza della viabilità, di manutenzione della segnaletica, di potenziamento delle attività di controllo , ecc) per euro 545.112,06 pari al 75%, oltre il minimo di legge previsto al 50%.

 

La gestione investimenti
Le scelte strategiche che caratterizzano il bilancio approvato riguardano principalmente al citata ristrutturazione della sede della ex pretura per euro 850.000,00 e degli interventi per l’adeguamento della nuova idonea sede del Comando di Polizia Locale per euro 350.000,00.

Si riportano di seguito i principali investimenti programmati nel corso del 2019:
-          Euro 142.503,20 per manutenzioni straordinarie degli asili nido comunali;
-          Euro 21.349,58 per manutenzioni straordinarie del Centro Cottura comunale al servizio della mensa scolastica;
-          Euro 274.119,91 per manutenzioni straordinarie degli edifici scolastici;
-          Euro 43.526,04 per manutenzioni straordinarie degli impianti sportivi;
-          Euro 45.000,00 per manutenzione dell’arredo urbano, dei parchi comunali ivi compresa la realizzazione di “parco inclusivo”;
-          Euro 226.600,30 per manutenzioni straordinarie di entrambi i cimiteri comunali;
-          Euro 258.000,00 per il riscatto dei pali della pubblica illuminazione di proprietà di terzi al fine della realizzazione del citato progetto di efficientemente energetico;
-          Euro 355.242,35 per interventi di manutenzione straordinaria della rete stradale;

Inoltre nel 2019 troveranno esecuzione alcuni importanti interventi finanziati nell’esercizio precedente quali il rifacimento di manti stradali su vie diverse per euro 767.675,13 e interventi manutentivi sui cimiteri comunali per euro 112.844,24.

 

La gestione finanziaria   
L’evoluzione delle disponibilità liquide hanno evidenziato un miglioramento del fondo di cassa che dagli euro 2.157.055,81 del 31/12/2017 si è consolidato ad euro 4.499.537,44 del 31/12/2018 nonché ad una ipotesi di fondo cassa al 31/12/2019 di euro 707.709,22: tale miglioramento è realizzato contestualmente ad una progressiva riduzione dei termini di pagamento nei confronti dei fornitori dell’ente.

Infatti, l’indicatore di tempestività dei pagamenti verso fornitori (disponibile sul sito dell’ente) è passato da 69,55 giorni del 2016 a 35,85 giorni del 2018 con un miglioramento del 48% circa.

 L’indebitamento dell’ente passa da un residuo debito al 31/12/2017 di euro 11.815.986,81 ad euro 9.906.104,64 al 31/12/2019 ed ad euro 9.270.134,36 al 31/12/2021 con una riduzione percentuale, al 31/12/2021, del 21%.

 

Servizio Comunicazione Istituzionale

.

Le informazioni di questo comunicato sono relative al periodo temporale della data di pubblicazione e pertanto, qualora fosse consultato in date differenti, non si garantisce che siano ancora valide. In tali casi, e comunque qualora sorgessero dubbi sulla validità delle informazioni, contattate l'Ufficio Relazioni col Pubblico - 0294692215, urp@comune.abbiategrasso.mi.it.