Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Il Piano di edilizia economico e popolare: un incontro per conoscerlo

Comunicazioni

Il Piano di edilizia economico e popolare: un incontro per conoscerlo

L'appuntamento è per mercoledì 5 maggio alle 18 ed è rivolto in particolare agli operatori del settore

 
Uno studio per la definizione degli strumenti progettuali e amministrativi per l'assegnazione delle aree del Piano di edilizia economico e popolare (PEEP) del 2003. E' quanto ha promosso il Comune di Abbiategrasso con l'obiettivo di mettere a punto uno strumento di analisi e di progetto, in grado di delineare delle soluzioni per una maggiore integrazione delle nuove strutture abitative con l'ambiente circostante.

Il lavoro verrà sinteticamente illustrato

mercoledì 5 maggio alle 18
nella sala riunioni della società AMAGA, in viale Cattaneo 45


All'incontro saranno presenti l'assessore allo Sviluppo del Territorio del Comune di Abbiategrasso Giuseppe De Tomasi, l'architetto Alessandro Trivelli, vice presidente dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura e l'architetto Gian Luca Barone del Politecnico di Milano.
L'incontro ? durante il quale potranno essere proposti suggerimenti tecnici ed operativi.- è aperto a tutti gli operatori del settore e ai cittadini interessati all'argomento.



Si ricorda che il Peep 2003 del Comune di Abbiategrasso è stato adottato dal Consiglio comunale nell'aprile 2003 e approvato dal medesimo organo nel novembre 2003. Il Piano individua 6 comparti di intervento per una volumetria complessiva pari a 91mila metri cubi. I comparti di via Carini, via Puecher e via Pazienza (per una volumetria complessiva di 30mila metri cubi), in attuazione dell'Accordo di programma siglato tra Regione Lombardia, Aler Milano e Comune di Abbiategrasso, sono ceduti in piena proprietà all'Aler Milano che provvede direttamente all'individuazione delle modalità progettuali e tecniche attuative.
I comparti di via Crivellino, della zona di Castelletto e di via Sforza (per una volumetria complessiva di 61mila metri cubi) verranno assegnati ad operatori edili secondo le procedure di legge. E' pertanto in fase di elaborazione il bando per l'assegnazione di tali aree previste dal Peep. L'obiettivo è di definire delle linee guida affinché si possa realizzare un intervento di qualità, a prezzi contenuti e rispettoso nel contesto ambientale in cui è inserito. Ecco perché si è deciso di porre al centro di questo lavoro il tema della sostenibilità ambientale in edilizia e della bioarchitettura. L'intento è stimolare un'offerta di qualità da parte degli operatori in modo da assicurare alla comunità e ai futuri abitanti un livello maggiore di qualità della vita.
Per ricevere ulteriori informazioni sull'incontro si può contattare il Servizio Urbanistica del Comune allo 02 94692.306 oppure si può scrivere a: urbanistica@comune.abbiategrasso.mi.it.


Servizio Comunicazione Istituzionale