Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Il sindaco Albetti: “Il mercato resterà in centro”

Comunicazioni

Il sindaco Albetti: “Il mercato resterà in centro”

In vista dell’avvio del cantiere del nuovo istituto Golgi, le soluzioni individuate per la collocazione del mercato sono il risultato di un confronto concreto con i rappresentanti dei commercianti e degli ambulanti

ABBIATEGRASSO – “Il mercato resterà in centro. Lo ribadisco e confermo questa volontà, mai messa in discussione”.

Il sindaco Roberto Albetti parte da qui per illustrare le soluzioni individuate per la collocazione del mercato in vista dell’avvio del cantiere del nuovo istituto Golgi.

“Soluzioni che – spiega il sindaco Albetti – sono, come sempre, il risultato di un confronto vero e non dichiarato, avvenuto nel concreto durante i tanti incontri che su questo tema abbiamo avuto con i rappresentanti dei commercianti e degli ambulanti”.

“Obiettivo delle nostre valutazioni è sempre stata la volontà di conciliare l’avvio di un’importante opera – qual è la realizzazione del nuovo Golgi, che riguarda il futuro della nostra città, con il mantenimento del mercato in centro – spiega il sindaco Albetti – La soluzione finora individuata prevede la dislocazione delle bancarelle su due aree: in piazza Samek e in piazza Cavour-via Annoni. Una scelta che si era prospettata recependo le richieste formulate dai rappresentanti dei commercianti e degli ambulanti nel corso delle riunioni”.

“Tuttavia – spiega ancora il primo cittadino – per permettere l’apertura del cantiere è necessario che vengano realizzate una serie di opere, in particolare legate all’allacciamento ai servizi tecnologici. Tali lavori richiedono, per il tempo necessario, un trasferimento del mercato nei parcheggi antistanti lo Spazio Fiera. Il mercato del sabato, invece, rimane sempre nel centro storico, anche in questa fase dei lavori, con collocazione in piazza Cavour. Tra l’altro, sono consapevole che questa scelta comporta un sacrificio in termini di parcheggi disponibili”.

A fronte delle polemiche registrate negli ultimi giorni proprio in relazione alla dislocazione del mercato, il sindaco Albetti osserva: “Riscontro con rammarico una chiusura da parte degli ambulanti e dell’Associazione dei commercianti anche rispetto a un pur momentaneo spostamento del mercato. C’è poi chi strumentalizza la questione per tornaconti politici e chi, invece, come il sottoscritto, lavora per trovare soluzioni pensando ai bisogni di tutti. E non parlo di interessi, ma di esigenze: penso agli ambulanti, ai commercianti, ma, come sindaco, devo e voglio pensare alla sicurezza di tutti i cittadini che frequentano non soltanto il mercato, ma anche il centro storico, alle persone che vi abitano, vi lavorano o vi accedono per raggiungere i servizi (le scuole, gli uffici pubblici). Il mio compito è cercare di comporre bisogni diversi, ma tutti ugualmente importanti”.

La questione sarà dibattuta durante la prossima seduta del Consiglio comunale.

Servizio Comunicazione Istituzionale