Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Comunicazioni | Ripartono i lavori di asfaltatura per migliorare la rete viaria cittadina

Comunicazioni

Ripartono i lavori di asfaltatura per migliorare la rete viaria cittadina

Ecco la mappa dei cantieri aperti nelle diverse zone della città: non sono previste particolari modifiche alla circolazione stradale

ABBIATEGRASSO – Riprendono i lavori di asfaltatura in diverse zone della città: già da venerdì scorso in viale Cavallotti prosegue il rifacimento del manto stradale dalla rotatoria di piazza Garibaldi fino al passaggio pedonale rialzato. Oggi si procederà con l’asfaltatura del tratto rimanente, dal passaggio pedonale rialzato all’incrocio con viale Cattaneo. Non sono previste particolari modifiche alla viabilità, ma scatterà semplicemente il senso di marcia alternato.

A partire da oggi, anche piazza Vittorio Veneto sarà interessata dai cantieri: fino a lunedì 31 maggio verrà riasfaltato il tratto compreso tra via Trento e via Gorizia, mentre da giovedì 3 giugno a lunedì 14 giugno i lavori si concentreranno tra via Trento e viale Manzoni. In questo caso, verrà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata nelle aree di volta in volta interessate dal cantiere.

Inoltre, da mercoledì 26 maggio verranno asfaltate anche altre zone della città: le strade interessate sono via Paganini, via Lattuada, via Battisti (nel tratto compreso tra via Pontida e via Cadorna), via Luxemburg e via Moroni. Gli interventi comprenderanno anche arterie a forte scorrimento, come viale Giotto (nel tratto compreso tra le rotatorie di strada Robecco e di via Legnano) e via Dante (tra la BCS e la rotatoria dell’Esselunga).

Per quanto riguarda la circolazione stradale, non sono previste interruzioni: verranno istituiti dei sensi di marcia alternati e scatterà il divieto di sosta dove necessario. Tutte le modifiche alla viabilità verranno indicate sul posto attraverso la segnaletica stradale.

Come sempre, la durata e l’avvio dei lavori potrebbero subire delle variazioni in base alle condizioni meteorologiche.

Servizio Comunicazione Istituzionale