Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Il Comune | Amministrazione trasparente | Organizzazione | Articolazione degli uffici | SETTORE SVILUPPO DEL TERRITORIO | Servizio Urbanistica | Strumenti di pianificazione del territorio | notizie sul PGT 2010 | La presentazione dell'Assessore alla Programmazione e sviluppo del territorio Pietro Sironi: "Il Piano di Governo del Territorio: un processo condiv...

La presentazione dell'Assessore alla Programmazione e sviluppo del territorio Pietro Sironi: "Il Piano di Governo del Territorio: un processo condiviso per costruire l'Abbiategrasso del futuro"

Il Piano di Governo del Territorio è lo strumento con cui dare gli indirizzi per lo sviluppo e la riqualificazione della città. Sviluppo da intendere non come incremento demografico o come ulteriore edificazione di aree, bensì come crescita dei servizi e delle funzioni per migliorare la qualità del vivere della popolazione.

 

Il territorio, in quanto ricchezza della nostra città, deve essere usato con parsimonia: ecco uno dei punti fermi della nostra azione amministrativa. La struttura urbana della nostra città consente ancora di individuare lo stacco tra l'abitato, la campagna coltivata e i parchi naturali.

 

Forti di questa consapevolezza, non vogliamo in alcun modo che Abbiategrasso subisca la medesima evoluzione che ha caratterizzato l'hinterland milanese.

 

La pubblicazione di tutti i documenti inerenti il Pgt sul sito internet dell'Amministrazione comunale segna in maniera molto chiara la volontà della giunta del sindaco Roberto Albetti: vogliamo un processo condiviso e partecipato di stesura del Piano e siamo pronti ad esaminare e valutare insieme le osservazioni, i suggerimenti e le indicazioni che verranno dalla comunità locale. Invitiamo quindi tutti gli abbiatensi ad esaminare in modo attento la documentazione a disposizione.

 

Il Piano di Governo del Territorio che metteremo a punto consentirà la valorizzazione di quelle aree e di quegli spazi urbani la cui edificazione era già prevista dal vecchio piano regolatore generale, così come permetterà il completamento di alcune zone che ad oggi si presentano disomogenee e ancora prive di servizi alla persona. La Regione (con la legge regionale n. 12 dell'11 marzo 2005) prevede che il Piano di governo del territorio debba essere adottato entro il mese di marzo 2009: è evidente che non c'è tempo per indugiare, ma i margini per studiare e realizzare il nuovo documento urbanistico sono quelli che l'attuale amministrazione ha ereditato da chi l'ha preceduta nel governo della città. Con la pubblicazione dei documenti sul sito il confronto con la città è formalmente già aperto: in occasione degli Stati Generali, inoltre, sono già state annunciate le linee di azione per la redazione del piano, e raccolte una prima serie di osservazioni e di contributi delle associazioni e dei cittadini. Ora, a partire da questo mese, prenderanno il via i momenti di confronto con la popolazione e le categorie del mondo sociale, imprenditoriale e produttivo per approfondire i temi su cui sviluppare il piano. Successivamente l'Amministrazione Comunale proseguirà nel dialogo con la città e tutte le sue componenti attraverso una molteplicità di iniziative. In gioco ci sono il futuro di Abbiategrasso, il suo sviluppo e le linee direttrici sulle quali costruire l'immagine della città che verrà. Per queste ragioni il contributo della città è auspicabile.

 

Pietro Carlo Sironi
Assessore alla Programmazione e allo Sviluppo del Territorio