Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Novità | Imprenditori stranieri e banche: un convegno per orientare al credito

Novità

Imprenditori stranieri e banche: un convegno per orientare al credito

L'iniziativa è organizzata in tandem da Consulta Stranieri e Adiconsum

 

"Hai dei progetti ma non sai come finanziarli? Vuoi comprare una casa? Vuoi metterti in proprio? Non conosci bene la terminologia delle banche? Hai paura di firmare un mutuo? Vorresti capire meglio come funziona un prestito? Conosci i tuoi diritti e tuoi doveri in materia di credito? Ti hanno prestato dei soldi a tassi altissimi di interesse?"

Sono alcuni dei quesiti ai quali cercherà di dare risposta il convegno sul tema "Orientamento al credito bancario" organizzato dalla Consulta stranieri di Abbiategrasso in collaborazione con Adiconsum Legnano - Magenta. L'appuntamento è per martedì 26 settembre alle 21 nella sala conferenze dello Spazio Fiera di Abbiategrasso. Al dibattito interverranno Eliano Becucci, consigliere di amministrazione della fondazione "San Bernardino" che interverrà sul tema del sostegno alle famiglie in difficoltà economiche; Angela Alberti, segretaria Adiconsum Regione Lombardia, che illustrerà i prodotti e i servizi bancari; ed Elena Volentieri del Centro giuridico Adiconsum Lombardia, che parlerà di diritti e i doveri dei consumatori in materia di credito e finanziamento del sistema finanziario.

Di fatto, per la Consulta Stranieri si tratta della prima iniziativa pubblica dopo l'insediamento ufficiale avvenuto lo scorso febbraio. Una proposta nata dalla valutazione di un bisogno che senza dubbio si rileva tra i cittadini stranieri, come spiega la presidente della Consulta, Francisca Abregu: "L'attività imprenditoriale degli stranieri sta crescendo - osserva la presidente - Tuttavia, il contatto con le banche spesso non è semplice per una pluralità di ragioni: la scarsa conoscenza della terminologia e dei prodotti bancari, il timore di commettere errori… Tutto ciò genera paura. Del resto, avviare un'attività non è un'impresa facile sia sotto il profilo degli adempimenti burocratici sia per l'accesso al credito. E non è raro che si finisca per ricorrere a vie alternative, ovvero a prestiti da enti o soggetti non riconosciuti, con tutti i rischi e i problemi connessi". Di qui la volontà di offrire a chi lo desidera un'occasione per approfondire l'argomento, con l'ausilio di esperti: "L'intenzione è quella di offrire quegli elementi di conoscenza che permettano ai cittadini di compiere le proprie scelte in modo più consapevole - spiega ancora Francisca Abregu - Il convegno, quindi, servirà a disporre di qualche elemento in più per orientarsi tra i prodotti bancari disponibili e a ragionare insieme sulle possibili scelte". In sostanza, quindi, un supporto concreto agli imprenditori o aspiranti tali che intendono dare basi solide ai propri progetti. L'ingresso al convegno è libero.

 

Servizio Comunicazione Istituzionale