Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Abbiategrasso
sei in: 
HOME | Novità | Spazio musica: riunione rinviata al 23 gennaio

Novità

Spazio musica: riunione rinviata al 23 gennaio

Si tratta del secondo incontro di un percorso che punta a coinvolgere i giovani che fanno musica nella progettazione di una sala prove

 
Spazio-musica-riunione-rinviata-al-23-gennaio

È stato posticipato a lunedì 23 gennaio (alle 21 in piazza Marconi) il secondo incontro del percorso di progettazione partecipata per la realizzazione di un nuovo spazio musica in città. L'incontro era stato inizialmente fissata per il 16 gennaio.

L'iniziativa punta a coinvolgere direttamente nella progettazione di uno spazio dedicato alla musica i gruppi o i singoli che suonano e vorrebbero avere a disposizione uno spazio dove provare, incontrarsi, proporre iniziative e far crescere questa passione, condividendola con altri, ed è stata promossa dall'assessore alle Politiche giovanili, Emilio Florio, insieme con il consigliere delegato ai rapporti con le aggregazioni giovanili, Alice Selene Boni, con il supporto del settore Gestione del Territorio del Comune

Al primo incontro, che si è svolto lunedì 12 dicembre, la risposta dei ragazzi non è mancata. Alla riunione hanno infatti partecipato nove band per un totale di oltre una ventina di persone, tra cui la maggior parte giovani, ma anche docenti di musica, rappresentanti di associazioni, organizzatori di manifestazioni. I ragazzi hanno espresso la loro disponibilità a partecipare all'iniziativa e hanno subito iniziato a formulare proposte e suggerimenti in merito alla realizzazione del nuovo spazio, di cui hanno sottolineato l'importanza. Un'opera che sarà realizzata da un privato a scomputo di oneri di urbanizzazione, concepita in accordo con gli standard qualitativi del comparto. La sala prove sorgerà in prossimità del capo federale, prima della strada che svolta in direzione di Ozzero, insieme ad un centro commerciale di piccole dimensioni e ad un comparto artigianale-produttivo.

I partecipanti al focus hanno già iniziato a individuare le esigenze di cui il nuovo spazio dovrebbe tenere conto, come ad esempio, la richiesta di ampliamento dell'auditorium.

 

Servizio Comunicazione Istituzionale