Carta d'identità

Carta d'identità elettronica (C.I.E.)

Il Comune di Abbiategrasso, come da disposizioni normative, rilascia esclusivamente la carta d’identità elettronica.
La carta d’identità elettronica, ai sensi del Decreto del Ministero dell’Interno dell’Interno del 23/12/2015, viene emessa nei seguenti casi: 

  • primo rilascio
  • rinnovo
  • deterioramento
  • furto o smarrimento

Sempre il Ministero dell’Interno, con propria circolare n° 4 del 3 aprile 2017, definisce quando è possibile il rilascio delle carta d’identità in formato cartaceo. Ovvero solo ed esclusivamente in casi di documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di: salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche ed in generale ogni ipotesi di eventuale pregiudizio/danno economico (ad esempio: stipule, contrati, atti notarili ecc). La carta d'identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell' Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE).

Il costo della Carta d’identità elettronica è di euro 22,00 in contanti (di cui euro 16,79 corrispettivo per spese di emissione sostenute dal Ministero dell’Interno e euro 5,21 di diritti fissi e di segreteria comunali). Il documento viene spedito dal Poligrafico dello Stato, tramite posta raccomandata, all’indirizzo indicato dall’interessato entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, oppure, presso i servizi demografici.

La carta d’identità elettronica deve essere richiesta all’ufficio anagrafe sito in piazza Vittorio Veneto n° 7, previo appuntamento.
Per effettuare la prenotazione è necessario registrarsi al portale predisposto dal Ministero dell'Interno (agendacie.interno.gov.it). Dopo la registrazione è possibile scegliere un appuntamento, compatibilmente alle disponibilità, selezionando la data e l’orario.

Per il rilascio del documento a favore di MAGGIORENNI è necessario presentarsi muniti di una fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO ed un documento d’identità. In caso di smarrimento è necessario portare la denuncia di smarrimento o furto resa presso l'Autorità di Pubblica Sicurezza

Per i rilascio del documento a favore di MINORENNI è sempre necessaria la presenza del minore e una sua fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO. È necessaria, inoltre, la presenza di entrambi i genitori muniti di documento d’identità valido, oppure, la presenza di un solo genitore con un testimone maggiorenne entrambi muniti di documenti d’identità validi oltre al modulo di assenso all’espatrio firmato dal genitore assente e copia del documento d’identità di quest’ultimo. In mancanza di assenso all’espatrio del genitore assente, occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.

Data di ultima modifica: 09/11/2021

torna all'inizio del contenuto