Comune di Abbiategrasso - Comunicazione - 184/2022

Ozono - Bollettino giornaliero di qualità dell'aria

Oggetto: Ozono - Bollettino giornaliero di qualità dell'aria

Anno
2022
Settore
Informazioni Istituzionali
Tipo
Comunicazione
Numero
184
Data Inizio Pubblicazione
22/07/2022
Data di scadenza
18/07/2022

La qualità dell’aria è un fattore molto importante per il benessere dei cittadini e la protezione dell’ambiente. ll forte irraggiamento solare di questi giorni ha favorito l'incremento delle concentrazioni di ozono,
Che cos’è l'ozono: 
L’ozono è un gas composto da molecole instabili con un odore pungente e dotato di grande reattività. Viene prodotto in atmosfera dalla reazione tra ossidi di azoto, composti organici volatili e raggi solari. Nelle abitazioni può essere emesso in maniera significativa da strumenti elettrici ad alto voltaggio, quali motori elettrici, stampanti laser e fax, da apparecchi che producono raggi ultravioletti, da filtri elettronici per pulire l’aria. In ambiente esterno, le principali sorgenti di particolato sono sia di origine naturale sia di origine antropica (motori a combustione, impianti industriali, impianti per riscaldamento, ecc.). Altre sorgenti secondarie sono spray, fumi di alimenti cotti.. 
Effetti sulla salute 
Può causare effetti irritativi alle mucose oculari e alle prime vie aeree, tosse, fenomeni broncostruttivi ed alterazione della funzionalità respiratoria.  in particolare l’acuirsi delle patologie già presenti nei soggetti più sensibili (persone affette da malattie respiratorie croniche e asmatici ) In bambini ed in giovani adulti sono state osservate riduzioni transitorie della funzionalità respiratoria
Danni alle vegetazione: 
L’ozono (e gli ossidanti fotochimici in genere) provoca una riduzione della crescita delle piante e, ad elevate concentrazioni, clorosi e necrosi delle foglie. 

Misure per ridurre l’esposizione 
ridurre l’uso degli autoveicoli privati, soprattutto se diesel, privilegiando l’impiego dei mezzi pubblici;
- utilizzare in modo condiviso l’automobile, per diminuirne i chilometri totali percorsi e quindi le relative emissioni;
- cercare di mantenere una velocità costante, con una guida non aggressiva, mantenendo possibilmente una velocità compresa tra i 70 km/h e i 90 km/h in ambito extraurbano e in autostrada;
- verificare periodicamente gli scarichi dei veicoli soprattutto per quelli non catalizzati e diesel;
- prediligere l’impiego di vernici all’ acqua o ad alto secco;
Alimentazione consigliata: Anche l’alimentazione nelle giornate di alti livelli di l’ozono ha una grande importanza. Una dieta ricca di sostanze antiossidanti può aiutare ad abbassare la sensibilità di un individuo all’ozono I cibi ricchi di antiossidanti sono principalmente frutta e verdura di stagione; per esempio la vitamina C è disponibile in pomodori, peperoni, patate, cavoli, broccoli, verdure a foglia verde, agrumi, fragole, meloni. Utile a tale scopo è anche la vitamina E (uova, asparagi, avocado, noci, mandorle, germe di grano, olio di oliva, olio di arachidi, olio di germe di grano, olio di fegato di merluzzo) e il selenio

In allegato il bollettino della qualità dell'aria redatto da Arpa 
 

Tag:
Documenti allegati
Documenti allegati
BollettinoQAMI20220721.pdf (97.72 KB)

 

 

Questo comunicato è valido fino alla data di scadenza indicata nell’intestazione. Per qualunque chiarimento e per conferme sull’attualità delle informazioni, contattare l'Ufficio Relazioni col Pubblico – tel. 02-94692215, urp@comune.abbiategrasso.mi.it

Torna all'elenco
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto