Commercio su aree pubbliche

Definizioni
Per commercio al dettaglio su area pubblica si intende l'attività svolta:

  • su posteggio fisso (mercati settimanali),
  • in forma itinerante,
  • in qualità di spuntista nei mercati settimanali,
  • nelle fiere locali.

L’esercizio dell’attività è soggetto ad autorizzazione rilasciata a persone fisiche, a società di persone, a società di capitali regolarmente costituite o cooperative. Condizione per il rilascio dell’autorizzazione è il possesso dei requisiti morali e professionali previsti dalle leggi vigenti.


Commercio su aree pubbliche su posteggio
È l’attività svolta su posteggi dati in concessione decennale nei mercati settimanali. I posteggi disponibili vengono assegnati a seguito di avviso pubblico.

Il titolare dell’autorizzazione è abilitato anche:

  • all’esercizio del commercio in forma itinerante nell’ambito della Regione Lombardia
  • alla partecipazione alle fiere su tutto il territorio nazionale.

Il mercato settimanale si svolge nelle giornate di martedì, venerdì e sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00

Nelle domeniche del mese di dicembre che precedono la festività del Natale, si svolgono i mercati straordinari riservati al settore non alimentare.


Commercio su aree pubbliche in forma itinerante
E’ l’attività svolta  in forma itinerante, con mezzi mobili e con soste limitate, di norma, al tempo strettamente necessario per effettuare le operazioni di vendita, con divieto di posizionare la merce sul terreno o su banchi a terra, nel rispetto delle vigenti normative igienico-sanitarie.


Spunta nei mercati
Nei giorni di mercato, i posteggi temporaneamente liberi sono assegnati agli spuntisti sulla base della graduatoria tenuta dal Comando Polizia Locale.
Le operazioni di spunta hanno inizio alle ore 7.45.
Le domande di partecipazione alla spunta vanno consegnate direttamente al Comando di Polizia Locale.


Fiere
La Sagra di Ottobre si svolge la terza domenica di ottobre ed il lunedì successivo.

Per espressa previsione normativa le domande di partecipazione alle fiere vanno presentate almeno sessanta giorni prima delle iniziative.
Per partecipare alla fiera di Ottobre è necessario presentare, almeno sessanta giorni prima della manifestazione, apposita domanda utilizzando obbligatoriamente  il portale governativo di IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT  

documenti da presentare:

  • attestazione valida per anno 2020. Per i comuni non lombardi è necessario procurarsi  il documento facendone apposita richiesta tramite la piattaforma MUT
  •  carta di esercizio aggiornata
  • allegato mercato
  • gli estremi della marca da bollo del valore di 16.00€ nell’apposito campo
Le manifestazioni Fiera di Ottobre e Abbiategusto sono sospese 

Requisiti personali e professionali


Requisiti dei veicoli e delle attrezzature
I veicoli, le attrezzature e i banchi di vendita devono essere in regola con le vigenti disposizioni amministrative ed  igienico sanitarie Ordinanza Ministero Sanità


Note

Per ottenere l’ATTESTAZIONE annuale circa l’assolvimento degli obblighi amministrativi, fiscali, previdenziali e assistenziali ai sensi della L.R. 6/2010 e s.m.i. è necessario presentare istanza avvalendosi dell'applicativo MUTA  al seguente indirizzo http://www.muta.servizirl.it/ .

Per rinnovare la concessione di posteggio è necessario presentare, almeno sei mesi prima della scadenza, istanza di rinnovo .

Gli operatori possono effettuare lo scambio reciproco del posteggio presentando idonea richiesta .

Per comunicare variazioni di residenza o sede legale è necessario presentare idonea comunicazione.

 

Data di ultima modifica: 22/11/2020

torna all'inizio del contenuto