Trasporti, taxi e trasporti eccezionali

SERVIZIO TAXI

 Autoservizi pubblici non di linea- Il servizio è offerto da n.2 autovetture.

Operatori:   sig. Sergio - telefono: 346 2196007       sig. Pino  - telefono: 346 2196009     

CAR SHARING: IL SERVIZIO E-VAI

E-vai è il primo car sharing ecologico lombardo integrato con il servizio ferroviario Trenord. Il parco auto conta più di 100 automobili di ultima generazione, omologate per il trasporto di 4/5 persone, ed è composto prevalentemente da veicoli elettrici. I punti «e-vai» sono in più di 20 città lombarde, con oltre 60 postazioni collocate in punti strategici (stazioni, ospedali, università), compresi gli aeroporti di Milano Linate e Malpensa.
Il car sharing e-vai offre numerosi vantaggi di circolazione: ad Abbiategrasso le auto possono accedere liberamente alle ZTL e parcheggiare gratuitamente in tutte le aree di sosta pubbliche, anche quelle delimitate da strisce blu. Gli stessi vantaggi sono presenti in molti altri Comuni in cui è presente il servizio, come ad esempio Milano, dove le auto possono circolare liberamente e gratis anche nelle corsie preferenziali e all’interno dell’Area C. Anche a Milano il parcheggio è gratuito, sia sulle strisce blu che su quelle gialle.

L’e-vai point di Abbiategrasso, inaugurato nel giugno 2014, si trova in viale Cavallotti, di fronte alla stazione ferroviaria.

Come accedere: per informazioni su tariffe e modalità di adesione e utilizzo del servizio, consulta il sito www.e-vai.com oppure contatta il numero verde 800.77.44.55

PISTE CICLABILI

Abbiategrasso ha ricevuto nel 2004 il premio "Città amiche della bicicletta", e la città è servita da un sistema di piste ciclabili che percorre le principali arterie stradali fino al centro storico, attraversando viale Sforza, via Leonardo da Vinci, via Palestro, corso San Martino, via Matteotti, corso San Pietro e via Legnano.

Il Parco del Ticino sta sviluppando il progetto "Dalla Città al Bosco - In bicicletta dalle stazioni ferroviarie al Parco del Ticino"che porterà a breve alla redazione di una carta dei percorsi ciclopedonali di raccordo tra le città e le aree di pregio naturalistico.

Per maggiori informazioni sul progetto XXX

Data di ultima modifica: 28/01/2021

torna all'inizio del contenuto